Regolamento del Motogiro Gastronomico delle Valli

Art. 1 – ORGANIZZAZIONE

L’Associazione Motociclistica Valle Tesso, con sede in Via Vauda 186 – 10070 Coassolo Torinese (Tel. 339 1082173 - 349 4635565 - E-mail assmotociclisticavalletesso@gmail.com - Sito internet http://www.amvalletesso2014.altervista.org), presso la struttura coperta in P.za Cav. Peinetti – MONASTEROLO – 10070 CAFASSE (TO) – Vicino alla Chiesa Parrocchiale – organizza per il giorno 24 maggio 2015 la manifestazione motociclistica denominata MOTOGIRO GASTRONOMICO DELLE VALLI.
La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica. Nel caso di persistenti condizioni atmosferiche avverse sin dai giorni precedenti la manifestazione potrà essere rinviata.

Art. 2 - TIPOLOGIA DELLA MANIFESTAZIONE

La manifestazione è un evento di aggregazione motociclistica avente carattere culturale – gastronomico al fine di far conoscere i luoghi ed i sapori del Canavese e delle Valli di Lanzo.

Art. 3 – PARTECIPAZIONE

La partecipazione può avvenire con tutti i tipi di moto in regola con il codice della strada ed è aperta a conduttori e passeggeri di ambo i sessi che abbiano superato il 18° anno di età. Non è richiesta alcuna iscrizione a gruppi, associazioni o Enti.

Art. 4 – ISCRIZIONI - PREISCRIZIONI

Le iscrizioni devono essere redatte su apposito modulo fornito dall’organizzatore il giorno della manifestazione dalle ore 8,30 alle ore 11 presso la struttura coperta in P.za Cav. Peinetti – MONASTEROLO – 10070 CAFASSE (TO) – Vicino alla Chiesa Parrocchiale. La manifestazione è a numero chiuso e per garantire un buon svolgimento è richiesta la preiscrizione entro il 16 maggio 2015 tramite l’apposito form reperibile qui. L’iscrizione potrà essere effettuata solo il giorno della manifestazione senza la prevista preiscrizione fino al raggiungimento del numero prestabilito dei partecipanti.

Art. 5 - QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Per il conduttore la quota è di € 20,00. Per il passeggero la quota è di € 18,00. Il pagamento deve essere effettuato in contanti il giorno del motogiro all’atto della presentazione del previsto modulo di iscrizione. Con il pagamento della quota di partecipazione conduttore e passeggero ricevono la scheda buoni per le consumazioni nelle soste previste. Ad ogni conduttore verranno inoltre consegnati gadget, una cartina del percorso con indicazione delle soste gastronomiche, una tabella di marcia ed un elemento di identificazione del partecipante da apporre sul motociclo.

Art. 6 - PREMIAZIONI

Non sono previsti premi di classifica. Sono previsti premi speciali che saranno pubblicizzati dall’organizzatore in sede di verifica delle iscrizioni.

Art. 7 - CONCORSO FOTOGRAFICO

Poiché l’Associazione Motociclistica Valle Tesso ha indetto il concorso fotografico “MOTO & FOTO” che si concluderà nel corso di una manifestazione a fine estate, l’organizzatore ha stabilito di riservare un tema specifico per i partecipanti al motogiro gastronomico avente come titolo “Motogiro in foto”, con particolare riferimento: a scorci di centri storici locali e personaggi locali, alla flora, ai paesaggi di montagna ed ai motociclisti partecipanti. Le foto, nel numero massimo di cinque per partecipante potranno essere scaricate su supporti meccanografici dell’organizzatore al termine del motogiro. La data di esposizione delle foto e l’esito del concorso sarà comunicato ai partecipanti interessati.

Art. 8 - PARTENZA

La partenza dei partecipanti al motogiro avverrà dalla P.za Cav. Peinetti – MONASTEROLO – 10070 CAFASSE (TO), ad avvenuta iscrizione. Si consiglia la partenza con il pieno di carburante per scarsità di distributori sul percorso.

Art. 9 - PERCORSO

Il percorso di km 140 è costituito da strade asfaltate di carattere provinciale e comunale e toccherà i seguenti comuni e località della Provincia di Torino: Monasterolo, Cafasse, Lanzo T.se, Coassolo San Pietro, Vauda di Coassolo, Balangero, Benne di Corio, Vauda, Front, Busano, Rivara, Rocca, Corio, Cudine, Coassolo Capoluogo, Lanzo T.se, Monastero di Lanzo, Chiaves, Gisola, Pessinetto Fuori, Losa, Pessinetto, Mezzenile, Monti di Mezzenile, Tornetti di Viù, Viù, Germagnano, Cafasse, Monasterolo. Il percorso potrà essere individuato nell’apposita cartina consegnata ai partecipanti e sarà segnalato dall’organizzatore con apposita segnaletica.

Art. 10 - PUNTI RISTORO - SOSTE PREVISTE

Sul percorso sono inseriti i seguenti punti ristoro:

MONASTEROLO Colazione Partenza

VAUDA DI COASSOLO Aperitivo Dopo Km. 13,2 da Monasterolo

ROCCA 1° Piatto Dopo Km. 32,8 da Vauda di Coassolo

MONASTERO DI LANZO 2° Piatto Dopo Km. 22,5 da Rocca

TORNETTI Formaggio Dopo Km. 37,3 da Monastero di Lanzo

MONASTEROLO Gelato Arrivo Km. 30,2 da Tornetti

Art. 11 - MEDIA DI PERCORRENZA – TEMPO MASSIMO

La media massima di percorrenza prevista è di 50 Km./h. Il tempo massimo previsto comprese le soste è pari ad ore 6.

Art. 12 - ARRIVO

Terminato il motogiro ai partecipanti saranno proposti momenti di intrattenimento. Coloro che intendono partecipare al concorso fotografico potranno procedere allo scarico delle foto sui supporti meccanografici messi a disposizione.

Art. 13 - COMPORTAMENTO

Il percorso stradale interessato al motogiro sarà aperto al normale traffico stradale. Pertanto tutti i partecipanti sono tenuti al più rigoroso rispetto del Codice della Strada. Tutte le moto dovranno essere in regola con le norme del Codice della Strada ed i partecipanti in possesso dei requisiti per la guida. Eventuali violazioni rilevate o segnalate, saranno sanzionate insindacabilmente dall’organizzatore con l’esclusione dalla manifestazione.

Art. 14 – NORME GENERALI

Con l’iscrizione al MOTOGIRO GASTRONOMICO DELLE VALLI il partecipante dichiara di aver preso conoscenza e di accettare il regolamento della manifestazione impegnandosi a rispettare scrupolosamente le prescrizioni. Dichiara altresì di sollevare, come solleva, l’organizzatore e tutto il personale addetto, senza eccezione alcuna, da ogni e qualsiasi responsabilità per danni ed inconvenienti che a lui derivassero o derivassero a terzi o a cose di terzi, per effetto della sua partecipazione alla manifestazione, rinunciando a priori a qualsiasi rivalsa ed a ogni ricorso ad Autorità.

Art. 15 - ESONERO DI RESPONSABILITA’

Gli organizzatori declinano ogni responsabilità civile e penale per qualsiasi incidente in cui possano incorrere i partecipanti prima, durante e dopo la manifestazione, e per eventuali danni a terzi causati dai partecipanti alla manifestazione stessa.